domenica 28 giugno 2009

tuoni e fulmini

Ieri, giornata a capena, con un trasbordo di libri, una raccolta di fichi quasi maturi (io passo il filo spinato, stefano si rimorchia la bionda ciccia vecchia abbronzata padrona del terreno), na magnata de fettuccine (tante), e poi un temporale che non fa mai male.

Rispetto al temporale, purtroppo, i mezzi tecnici non mi hanno molto assistito (non ne avevo in realtà), l'unico modo che ho potuto immaginare per testimoniare l'evento è stato fare uno schifido filmato col cell, e farne poi un collage di fotogrammi, risultato:
tuoni e fulmini

diciamo che è più un esperimento di quel che vorrei fare avendo a disposizione un temporale, la reflex e il filocomando....

venerdì 26 giugno 2009

sentimenti per le rime

a breve una collega andrà via per seguire il marito...
a lavoro un collega ci ha dedicato la seguente rima:

Il Saggio disse: "Ma Erica non si rammarica che Marika va in America?"

(la frase l'ha inventata andrea...
lo scambio delle due consonanti k-c dei nostri nomi invece è voluto intenzionalmente da chi l'ha scritta su skype... marica ha rinunciato ad avere giustizia, ma d'altra parte si sta parlando di federico... una causa persa...)
:D

mercoledì 24 giugno 2009

ma puoi saperlo meglio di me?

stamattina, non mi ricordo neanche più come ci si sia arrivati, parlavamo dell'Amatriciana...
insomma, in due a spiegare A ME come si fa...
AHAHAHAHAH

non esageriamo... tutta la famiglia da parte di mia madre è di Amatrice... tra amatriciana e griscia ne ho mangiata a tonnellate (e si vede...)

trovate la vera ricetta dell'Amatriciana qui (tour virtuale -> gastronomia)
e quella della Griscia qui

mamma mia che fame solo a rileggerle!!!

giovedì 18 giugno 2009

la voce di colui che ignora

stamattina ho provato a guardare 20min di cartone animato online, su youtube
audio in giapponese, sottotitoli in inglese ('na faticaccia!!!)
solo che per poterlo vedere ci ho messo quasi un'ora!
prima mi distrae un signore a lavoro raccontandomi le peripezie del permesso di soggiorno
poi (dopo 20min, nei quali ho sfruttato il tempo facendo altre cose) quando finalmente mi vedo già bella e carina con le cuffie alle orecchie ecco che il collega di fronte a me commenta il mio "cartone animato giapponese" con una sentenza a dir poco... obsoleta:
"ma sono quasi tutti porno!"
COSA?
forse non ho sentito bene...
ne parliamo, io il cartone non lo vedo per i seguenti 10minuti... ne è totalmente convinto... qui in italia vengono censurati...
e allora io cosa starei guardando?
non dico che non esistano, ma gli faccio notare (cosa che non sa) che in giappone i cartoni sono divisi per fasce di età e per genere...
che è una cultura che si ritrova persino un Ministro a dire che i manga sono un "bene" da proteggere e coltivare...
insomma, ok io sono di parte, li guardo anche a 29 anni suonati...
però non posso accettare che mi si dicano scemenze!

con questo stato d'animo sono riuscita a vedere la puntata in questione, felice del fatto che non è vero che sono tutti "porno"!

martedì 16 giugno 2009

Sabrina

Ieri sera non ho resistito...
Non ce l'ho fatta: sono rimasta davanti alla tv a guardare il film, fino alle 23.40 (maledette pubblicità!)
Ammetto di preferire di gran lunga la versione originale, quella del 1954, dove la protagonista è interpretata dalla bellissima Haudrey Hepburn.
Il rifacimento di ieri sera del 1995 vede invece la presenza di Indiana Jones nella "crudele" parte del freddo uomo d'affari.
I film sono uguali nella storia, ma non identici in tutto e per tutto.
Non mi sento di dire che il rifacimento sia da cestinare, perché ci sono delle belle scene e dei dialoghi molto carini.

Lei torna da Parigi, cresciuta e molto bella. Il secondo genito della famiglia si "invaghisce" (ovviamente) di lei. Finalmente si avvera il sogno di Sabrina di poter partecipare alla festa e di ballare con il suo David. Guardate le due versioni: ballo '54 - ballo '95.
Il fratello, Linus, deve risolvere la faccenda visto che David è promesso alla facoltosa figlia di un grande imprenditore, con il quale c'è in gioco un grosso affare. Decide di mettere quindi "fuori uso" il fratellino con un'abile mossa (che continua a farmi ridere tutt'oggi) e va da lei per "trattatre". Champagne '54.1 e '54.2 - champagne '95.
Il piano del fratello è chiaro: cercar di far innamorare Sabrina distogliendola così da David e poter concludere l'affare.
Il resto non ve lo dico, ovviamente, perché non vorrei rovinare il finale a nessuno.
Solo un altro paio di appunti:
- nella versione del '54 c'è il sig. Larrabee perennemente alle prese con sigaro, drink vari e... olive! (mentre nel rifacimento vediamo solo la madre)
- nella versione del '95 Sabrina dice ad Harrison Ford che ciò che si dice di lui è che è "l'unico donatore di cuore vivente" (molto crudele, davvero...)
- molto carina la scenetta "l'ho chiesto per prima" "l'ho chiesto per secondo" del '95. (attenzione, è alla fine del film, quindi se non volete l'anteprima NON andate a sbirciare!!!)
- un bel personaggio è la segretaria nel rifacimento
- il padre di Sabrina, l'autista della famiglia Larrabee, è un genio...

domenica 14 giugno 2009

a trip to the states!

un anno e un mesetto fa, in una pausa di lavoro, con il tarlo in testa del cambio favorevole, mi metto a fare un giretto virtuale sui siti delle compagnie aeree, tanto per capire quanto possa essere l'esborso per andare a vedere come si sta dall'altra parte dell'oceano.

Nel manifestare il mio stupore (sempre telematicamente) a Pa'Bell per i prezzi che temevo potessero essere molto più alti, in quattro e quattr'otto mi son trovato a prenotare anche l'ostello!

E giusto un annetto meno qualche ora fa, verso le 17 ora ny, si sbarcava nel nuovo mondo, accolti da un tempo da gotham:


per fortuna poi il tempo non è stato sempre così brutto (neanche bellissimo, ma ci si accontenta), e fra la ricerca di posti famosi da cinema (ghostbusters, friends, etc.), magnate (jappo, bifstecche), viste "aeree" (o grattacieliche) di manhattan...

...la settimana è volata, e meriterebbe ampiamente di essere ripetuta!
legen.... wait for it.... dary!

giovedì 11 giugno 2009

malinconia?

mi fa piacere, un immenso piacere, che tu possa cambiare vita, ricominciare da un'altra parte, provare nuove esperienze, cambiare abitudini, vedere cose nuove, impararne altre, trovare la tua strada, e via dicendo...

mi fa solo molto strano che lavoreremo insieme solo per poche settimane, fino alle vacanze estive...

non lavoreremo più insieme...
e provo un pò di tristezza...

gli idioti e lo zoo

Io la mattina per andare a lavoro faccio una strada stop

Questa strada attraversa la Sapienza stop

Il baronissimo nuovo rettore ha invitato quella splendida, solare, dispotica persona quale gheddafi a parlare stop

a me che ci vada gheddafi, topo gigio, il papa o il berluskaiser a parlare me ne frega poco (okok, viva topo gigio, gli altri tutti nel cesso) stop

Detto ciò, stamattina mi avvio come mio solito a passare attraverso la sapienza. Già da appena entrato si notava un'aria diversa: l'università è sempre piena di affissioni con volantini di serate, di affittacamere in nero, di corsi per la memoria, di propaganda. Un diligente stuolo di inservienti stamattina stava togliendo/stracciando tutto... perchè dobbiamo fare bella figura col libico!
passo poi per piazza della Minerva: sembrava di stare allo zoo! Le gabbie sono delle transenne nuove di pacca, l'una incernierata all'altra in maniera perfetta, che circondano tutta la piazza, il vialetto fino quasi all'ingresso di p.le aldo moro, e i due sottopassaggi sotto al rettorato.
Io ho attraversato uno di essi, dove erano incolonnate qualcosa come 5 camionette della polizia e un'altra manciata di land rover.
Sono entrato da un pertugio nelle transenne controllato da una decina(!) di poliziotti, tutti molto sorridenti (almeno quello), e mi son fatto la gita nelle "gabbie" semideserte fino ad uscire ad aldo moro dove uno stuolo di vigili urbani girava, multava, strotolava nastri gialli attorno alle macchine parcheggiate...

non so se si aspettino contestazioni dell'onda (al vef non c'erano che pochi studenti molto paciosi), ma mi sembra più un classico caso di "facite ammuina"....

che tristezza...

[update 10:29]
repubblica.it scrive (il mio post è delle 9:11)

09:45 Sapienza blindata. L'Onda si mobilita

L'università presidiata per la visita di Gheddafi prevista per oggi alle 12. Gli studenti che si sono recati all'Università La Sapienza di Roma, hanno trovato oggi una città universitaria blindata: dieci camionette di Polizia e Carabinieri, Polizia municipale a controllare tutte le vie d'accesso, e motociclette dei 'falchi' della Polizia che pattugliano gli ingressi principali. L'onda studentesca si è già mobilitata ricevendo il sostegno della Sinistra radicale romana. Alle 10 è previsto un presidio studentesco di fronte la facoltà di Lettere.

birthday's sms

  • TANTI AUGURI A TE! TANTI AUGURI A TE! TANTI AUGURI A ERIKA! TANTI AUGURI A TEE! Nn sarei stata cmq la prima, quindi stavolta me la son presa con calma. ;-) Notte! :-*
  • Tanti Auguri
  • Zietta auguri! Un bacione. Cmq spero di farcela a darteli almeno a voce! Ciao
  • AUGURIII!! come stai? è tantissimo che non ci sentiamo! ti auguro una ottima giornata! baci a presto, spero!
  • Happy birthday to you, happy birthday to you, happy birthday litttle Erika, happy birthday to youuu! :-)And... in the mouth of the wolf! :-)
  • Tanti auguri cuginona mia!!! ti voglio un casino di bene
  • Tanti auguri di buon compleanno da me e dario. Un abbraccio forte!
  • Un Mega Buon Compleanno da Eleonora, Olga e Mauro!!! A 29enneeeeeeeeeeee!!!!!!!!
  • Tanti tanti auguri. Mariagrazia
  • Auguri cuggi, in ritardo, ma auguri.

mercoledì 10 giugno 2009

et ipse dixit

et ipse dixit, alle ore 10:18 stando a cena dopo il calcetto (il contesto sottolinea lo spirito da caserma):
"sono andate in bagno a mettersi la spirale"

...ad onor del vero è stato preceduto da: "mi è venuta in mente una cosa terribile"...

per fortuna che poi è arrivato l'antipasto!

donne al volante...

...t'ammazzano in un istante!

mo, non dico che ti devi fermare alle strisce, ma....

Quando vedo, a 50 m dalle strisce che sto per calpestare, na C1 nera che sta approntando un sorpasso a destra su via ravenna (complimenti!), che vedendomi rallenta un po' si scansa di mezzo metro verso il centro e ripigia sull'accelleratore, una mano alzata con "li morta-acci tua" mi sembra sia dovuta.

A Roma, spesso, la gente che fa ste porcate almeno chiede scusa (lo fanno, anche a Roma). A volte invece rispondono per le rime.

Ora, nella C1 ci stava una cosa bionda: come avrà reagito? medio alzato fuori dal finestrino...

...evidentemente il pappone di turno aveva già preso il viagra e quindi doveva affrettarsi a fare la sua pompa quotidiana...

martedì 9 giugno 2009

birthday's presents

regalini:
  • I codici del labirinto - K.Mosse
  • Il Segreto della Genesi - T.Knox
  • Il Giuramento - J.C.Grangé
  • The Curious Incident of the Dog in the Night-Time - M.Haddon
  • Japanese Gardens
  • portafoglio

due risate et al., courtesy of tutubo

Allora, tanto pecchè semo de roma, no de pescara, pescasseroli, bari brindisi o compagnia bella, sentimo l'avvocato proietti (no l'avvocatessa) che c'ha da dicce:


sempre stando attenti alla morale:


e alla natura:


niente de novo, pe carità, ma sempre che a vorte ricordassele non fa male!

il tutto in realtà perchè volevo postare un altro filmato di tutubo che mi è piaciuto tanto, cioè:


e poi anche questo (che recentemente ha fatto il quarto di secolo):

sabato 6 giugno 2009

As the concert finished, I heard someone call my name

I knew that voice, but I wasn't sure. So I looked for somebody near me but I didn't recognize anyone.
"Erika! Please, turn around!" and I did so.
My mouth suddenly opened, but I wasn't able to say anything...
It couldn't be possible!
He was in the crowd, walking towards me, smiling at me!
I couldn't believe it! It was really him: Freddie Mercury!
"I'm very happy to see you! How about the concert? Did you like it?"
"Oh, Freddie! I loved it!"
At the same moment I woke up. My DVD of the Queen's concert at Wembley was over...

venerdì 5 giugno 2009

The lost birthday present

I was reading a book when I remembered my aunt and I, years and years ago.
I was a child, in my bed, and my aunt was near me, reading a story.
She lived with us because she was young and not married.
One day I made a little card, sketching her and I, my hand in her hand.
Suddenly I closed the book and started to look for it.
I found it after two hours among my school stuff.
After two days I went to the cemetery and found her at the same place.
She had been lying there for 16 years.
"Happy birthday aunt"

giovedì 4 giugno 2009

The lost suitcase

The old neighbourg was walking in the park, like every day.
Always wearing the same clothes, always with the same suitcase.
He was strange, quiet and lonely, but always with the same peaceful expression.
One afternoon he fell asleep under a tree.
Some children stole his suitcase and ran away. They were afraid of him but wanted to know what he had in it.
After he woke up without his suitcase, he had looked for it for hours, feeling worried.
Finally he found the children and the suitcase, opened.
"There is nothing in it!" said a child.
"Ther are all my memories, there are all my dreams... all my life"

non ce la posso proprio fare

...

mercoledì 3 giugno 2009

il new deal

se non volete che dico a caio le cose che mi ha riferito tizio, NON DITEMELE!

in ogni caso, se caio si incavola per le cose di tizio (e si paventano rotture di amicizie), è stupido caio, tizio dovrebbe rompere per primo gli indugi e parlar chiaro, insomma:

NON SIAMO ALLE ELEMENTARI!

...mo sarebbe una giusta conclusione il mettere in piazza quello che mi dicono di non dire, ma se da un lato son cose così fesse che non interesserebbero a nessuno, mi pare esagerato addirittura divulgarle su web... che poi me denunziano...

martedì 2 giugno 2009

ti svegli e vedi...

...le montagne con la spolverata di neve fresca!!!



foto datata 30 maggio, la giornata passerà con sole e caldo (relativo eh), e a sera fronte e braccia saran viola! olè

I was on the beach when my mobile phone rang

... ring ring ...
I didn't have any intention of answering. The weather was so... so wonderful in april!
... ring ring ...
I was walking along the shore, fresh wind in my blond hair
... ring ring ...
The sand was brown and compact. The dark sea was a bit wavy
... ring ring ...
My pocket was vibrating, but it didn't matter
... ring ring ...
Some people and their dogs were doing sport: they were running to me, near me, from me
... ring ring ...
I needed to think about...
... ring r...
... life, about my work, my family...
... me ...