sabato 5 settembre 2009

Scotland trip - Day one

il racconto day by day del viaggio di quest'estate (foto)

Il 10 agosto, un lunedì mattina, io ed Eri ci rechiamo a Ciampino, causa... volo ryan-air per Edimburgo (ˈɛdɪnb(ə)rə)!

Il viaggio:
Partenza ore 10.35, usciamo di casa verso le 7.30, prendiamo il 500 fino ad Anagnina e poi il pulman dell'Atral fino a Ciampino.

Una breve ma confusa fila ci permette di lasciare il bagaglio da imbarcare, e poi ci avviamo abbastanza rapidamente al metal detector e poi al controllo documenti (magie del check-in online).

Aspettiamo l'inizio dell'imbarco abbastanza assonnati, con in mano la stampa del check-in con su scritto a caratteri ben grandi "priority queue", e intorno un casino di gente. Alla fine, con un po' di ritardo, entriamo in aereo, fra i primi, con calma, e ci mettiamo alla fila 7 (ma và!).

Con solo un'ora e mezza di ritardo (!), atterriamo ad edinburgh. Fila al bancone della hertz (tutta gente del nostro aereo), una mezzoretta e prendiamo la macchina. Il guidatore designato è Eri, per aggiungerne un altro servono 90 £, ergo... Io farò il navigatore! Ci danno le chiavi di una grande punto grigia (poi soprannominata kilt), e si parte!

Prima tappa: Stirling
La prima notte la passiamo ad un B&B a Perth, perciò il pomeriggio lo passeremo a Stirling!
Appena arrivati, pranziamo, con due mele a testa! Sappiamo che saranno le ultime mele per un po' di tempo, da cui la foto...

Passeggiamo attorno alle mura di cinta della città vecchia, arrivando ad un cimitero con i primi segni di roba celtica, diretti al castello!

Il castello è molto bello, in perfetto stato, con una entrata proprio da castello che si rispetti. Io è la seconda volta che ci vengo, ed in particolare mi ricordo... il bagno degli uomini, con un tipo che ogni volta che usavi il bagno entrava e si abbracciava la tazza per pulirla... Non per niente alla parete era affisso il cartello che sanciva la vittoria di "miglior bagno pubblico di scozia" per quell'anno!

Il castello mi è piaciuto molto, c'è una parte nella quale alcuni esperti stanno intessendo delle copie di una serie di 7 arazzi che sono attualmente a ny, e si può osservarli a lavoro. Quelli già terminati sono esposti nella cappella reale, ed accanto ad essa c'è una sontuosa sala con 5 camini ed un bel soffitto in legno molto elaborato. ...sparse un po' qua un po' là, garitte di sorveglianza, cannoni, etc.



Visitato il castello, discendiamo per la città vecchia di Stirling, che, da bravo paesone scozzese, verso le 18 è già bella che deserta, unico segno di vita dato dai pub che servono cibo fino alla bell'ora delle 19 (come avremo modo di testare a fine viaggio). Dopo una piacevole passeggiata (grazie anche al meteo favorevole), torniamo verso la macchina, e ci prepariamo a dirigerci verso Perth!


Prima notte: Innkeeper's Lodge di Perth
La prima notte abbiamo avuto l'accortezza di prenotarla un paio di giorni prima di partire, prenotando questo B&B appena ad ovest di Perth, in buona posizione per poi dirigerci a nord.
La strada per arrivare tutto bene fino ad arrivare all'ultimo tratto... Dopo aver impiegato una mezzoretta a girare fra strade nel verde, chiedendo informazioni prima a 4 adolescenti, uno dei quali per risponderci è sceso dal tappeto elastico dove era sbracato, poi ad un benzinaro, arriviamo al B&B (scoprendo di esserci passati davanti subito usciti dall'autostrada).

Parcheggiamo, vado a prendere le chiavi (al pub accanto, che è in perfetto stile british), e ho la mia prima esperienza collo scozzese... Infatti il ragazzo al bancone esordisce con un paio di frasi che.... non capisco affatto!!! Una volta spiegatogli che sembro inglese, ma non lo sono... si mette a parlare una lingua che anche io comprendo, mi da le chiavi, e andiamo in stanza.

Una stanza molto bellina, con un bel bagno con doccia, dotata di tutti in comfort! Cena al pub (mi ricordo di aver preso un casserola di carne marinata in guinness e funghi chiusa da pastasfoglia con verdure e patate novelle) e buonanotte!!!



Ecco il tragitto del giorno (mappa)!

Nessun commento:

Posta un commento