giovedì 11 febbraio 2010

america's cup 2010

A me non è mai interessata tanto la coppa america, mi ricordo che al liceo c'era gente che si faceva le nottate a sentire cino ricci sulla sette che parlava di spinnaker e andature dibolina...

Poi oggi mi son visto un po' di filmati delle barche che gareggeranno quest'anno... e sono rimasto veramente a bocca aperta; il regolamento, scritto come sempre dal difensore del trofeo (come diceva poco fa il cronista su radiorai, funziona un po' come da piccoli a pallone, le regole le fa il proprietario della palla), quest'anno fa sì che le imbarcazioni siano catamarani.

Lo sfidante, BMW Oracle, ha propone un trimarano, e... le immagini le ho trovate veramente spaventose.. eccovi un primo filmato (per i più anglofoni, notate l'accento neozelandesissimo di colui che parla):


La barca ha delle statistiche... impressionanti!

La vela principale è lunga più del doppio di quelle di un boeing 747, con una la superficie di 650 m2 (un campo da basket e mezzo)! la barca in sè invece misura circa 90 m2, ma... la cosa che più mi fa impressione è, una volta compreso quanto il babbasone sia gigante, vedere la stabilità che ha nell'andatura inclinata su uno solo dei tre scafi, con quello centrale che "levita" stabilmente a qualche cm dal pelo dell'acqua...



se notate si vede sugli scafi laterali una parte verticale bianca, la deriva, che per lo scafo che tocca l'acqua è totalmente immersa, e per quello "volante" rimane più o meno sollevato per variare l'assetto... marvellous!

Beh ancora non sono riuscito a vedere un filmato in cui si veda una virata, aspetterò che facciano la prima regata!

1 commento:

  1. Aggiungo una curiosità...
    La vela di Oracle non è in tela :)
    è una lega speciale pensata apposta.
    ed è fatta come un'ala di aereo con dei flat che vengono regolati singolarmente!!!
    E si utilizza sia per la bolina che per la poppa senza l'utilizzo del jennaker. E' stata pensata per funzionare da sola :)
    FICHISSIMAAAAA!!

    RispondiElimina