mercoledì 29 settembre 2010

lunedì 27 settembre 2010

zia^2

Ebbene, si...
Dopo la cugina maggiore (classe 1973) di noi cugini Soldati, coi suoi due bei figghioli (Riccardo 2007 e Leonardo 2009), ora tocca ad uno dei cugini... più piccoli...

Congratulazioni a Roberto (classe 1987) e ad Antonella (1982) che aspettano un piccolo-loro!
Divento zia2 (= di secondo grado) per la terza volta...
:D

domenica 26 settembre 2010

Scatoloni 4 - la vendetta

Ieri mi son rimessa a far qualche altro scatolone. E visto che non stavo nemmeno bene, la cosa ha funzionato anche come "diversivo".
Risultato? Altre 3 scatole di fumetti, che si vanno ad aggiungere alle altre 5 di qui! E ne vo fiera, eh! Confesso che non sono ancora finiti e che sulla mensola ce ne son degli altri (ma son pochini, dai). E poi mancano i Dylan Dog (200 numeri) e tutta un'altra scatola piena zeppa di fumetti del maestro T.Hojo.

Oggi, invece, ho iniziato con propositi ben più grandi: smantellare il tavolo da disegno. E così stamane lo abbiam ridotto in pezzi e poi sparpagliati per casa (3 sul balcone, 1 in salone e 2 in cameretta). Con la scusa abbiamo riassestato un pochino la camera, visto che abbiam guadagnato più spazio.
E mentre gG guardava il gran premio prima e faceva un programmino sul pc poi, mentre la sorella leggeva le mostruosità scritte su facebook, io ho fatto altre 3 scatole.
- cd e dvd di musica, i giochi e i programmi per il pc.
- cd e dvd dei mitici Queen.
- solo Harry Potter: 7 libri in italiano (hardback), 7 libri in inglese (paperback) e i primi 5 dvd.

E se penso che mancano ancora tutti i libri...

giovedì 23 settembre 2010

the best...

...guitar torturer ever!
...epico quando tappa con la sinistra e stringe la mano al pubblico con la destra....

...poi dopo poco trovo un suo filmato con john belushi....

chespettacolo!

e quindi da zappa passo a pensare a john belushi, leggo questa frase sulla pagina della wiki:
Avrebbe dovuto a breve cominciare le riprese di un nuovo film, Ghostbusters - Acchiappafantasmi; la prima versione della sceneggiatura, scritta da Dan Aykroyd insieme a Harold Ramis, vedeva infatti come interpreti principali Belushi, Aykroyd ed Eddie Murphy, tre membri del cast originale del Saturday Night Live. L'improvvisa morte di Belushi fece ritardare di due anni il progetto, che venne realizzato solo nel 1984. Quello che doveva essere il suo ruolo fu ricoperto da Bill Murray. Oltre a Ghostbusters, Belushi avrebbe dovuto riaffiancare il suo caro amico Dan Aykroyd anche nel film Una poltrona per due nel quale fu sostituito da un altro dei primi comici del Saturday Night Live, Eddie Murphy.

e finisco comprando questo:
http://www.play.com/DVD/DVD/4-/3339936/Saturday-Night-Live-The-Complete-First-Season-1975-1976/Product.html?add=3339936

Diario di una truffa africana

mi permetto di ribadire quel che il kaiser ha già diffuso sul suo tumblr (che fino al suo prossimo post sarà in elenco laggiù in basso a dx), cioè la diffusione di questo link:

http://nessunindirizzodisponibile.blogspot.com/ - diario di una truffa africana

che ne promette delle belle (sinceramente mi ha ricordato un altro scherzo fatto quando la rete ancora per molti era un oggetto misterioso... ma glissiamo!)

Azioni 14: la tela di penelope

...perchè accade che vai a casa, che bella quasi finita, poi mentre stai passeggiando sul marmo uno dei piedi rimane incollato a terra, guardi giù e c'è na strisciata de ruvido...

EMMICAVABBENESTACOSA!

volti

Spesso mi son domandata che volto avessero i mangaka dei fumetti che leggo.
Basta fare una ricerca su internet, direte voi. Si, si potrebbe fare... ma poi chi lavora più?
:D

Cmq, qui ho trovato un cospicuo elenco di volti di mangaka.
Ne conoscevate già qualcuno? C'è/ci sono i vostri autori preferiti?

I miei sono: Tsukasa Hojo e Mitsuru Adachi

E di questi due sto cercando di avere quasi tutte le loro opere...
Però mi rendo conto anche che la lista dei nomi non si ridurrebbe solo a due. Ce ne sono tantissimi altri che mi piacciono, moltissime altre storie, tanti disegni da guardare...


Quali sono i vostri autori preferiti?

mercoledì 22 settembre 2010

...guarda che te stai a scordà!!!

...incrocio con semaforo, trovo rosso il semaforo pedonale e quindi aspetto pazientemente il verde (mentre intorno migliaia di romani stressati e imbufaliti strombazzano il clacson nelle loro macchine).

Dalla mia sinistra, il semaforo per quella direzione è verde, si affretta ad attraversare una signora di mezz'età, bassina con due cagnoni dorati tipo labrador/golden retriever, al guinzaglio, uno per mano.

Arriva al marciapiede d'angolo, il cane di destra sale il marciapiede, la signora sale il marciapiede, il cane a sinistra... no....

Io ero lì in mezzo, fra la signora ed il cane, sul marciapiede, con sto guinzaglio  teso che mi si avvicina. Non sapendo che problema avesse il cane, faccio un passo verso la strada e mi scanso, lo aggiro, scendo dal marciapiede, sono fuori traiettoria.

Ma il cane niente. Sta li fermo, tranquillo, senza fare una piega. Pare prodi imitato da Guzzanti.

La signora allora ha un moto di vitalità e gli fa: "bè e ora che c'è? vuoi andare dillà? perchè vuoi andare dillà? che me so scordata? va bene, attraversiamo"

e continua: "me so scordata qualcosa? ah, c'hai ragione, la farmacia!"

e termina:
"c'hai sempre raggione tu...."

daje caneeeeeeeeeeeeeeee!

sabato 18 settembre 2010

Azioni 13: ultimo sprint

Ok, non mi perdo in chiacchiere, salone e stanza accanto sono finite!! E intendo che c'è stata data l'ultima mano, sono montate le finestre, finite insomma!!! Eccone due foto (notare pavimento lucido ^_^):

Il resto di casa verrà pittato la sett prox, ma i parquet sono stati risistemati eccovi due foto di due stanze differenti (anche se sembreno la stessa):

venerdì 17 settembre 2010

capita...

conversazione:

Luigi: uhm
non avevo mai fatto caso che sta stampante stampa al contrario...



è lì in casa da ben cinque anni...

giovedì 16 settembre 2010

Doctor Who: la pronuncia della parola...

...celts... mi ero sempre aspettato che si dicesse con la c che diventa s....

...e invece ieri vedendo l'ultima puntata della stagione 5 del Doctor Who, ho sentito che lo pronuncia "kelts"!!! Da panico!!! Già ero uscito stupido con "schedule" (che si pronuncia "scediul" o "skediul" indifferentemente), ma mo pure "celts" che può essere detto kelts o selts.

...spqi

mercoledì 15 settembre 2010

'na cartonata così....

senza un vero perchè, ma stasera son partito da phileas fogg e sono andato avanti così...

martedì 14 settembre 2010

The Traveling Wilburys

bene, togliamo il mio faccione dall'inizio della pagina, che m'ha stufato ^_^
Oltretutto non è neanche fedele, perchè ora sto meglio, ma l'ematoma è uscito e quindi sembro + abbottato...

cmq volevo segnalarvi il seguente "gruppettino" rock folk attivo per un paio d'anni (alla fine della pochi mesi) alla fine degli anni '80.

Narra la storia che i cinque fratelli Wilbury, Nelson, Otis, Lefty, Charlie T. e Lucky, "somiglianti" in maniera impressionante a George HarrisonJeff Lynne, Roy Orbison, Tom Petty e Bob Dylan... vabbè, insomma, all'epoca ci fu per un po' il dubbio sui componenti della band, ma oggi sappiamo che i Traveling Wilburys sono un supergruppo formatosi praticamente per caso quando serviva un pezzettiello da "lato b" per un singolo di George Harrison...

Ma visto che il pezzo che ne era uscito era un po' sprecato come lato B, e che il gruppetto era pieno di idee (e vorrei vede, 5 mostri sacri!), hanno sfornato un album di rock folk gradevolissimo, ottimo per la domenica mattina!




questo non lo fa includere nel blog, ma vale la pena comunque:

lunedì 13 settembre 2010

sbònk

caschi su un'ambulanza, e dopo 5 minuti già sei a far l'attesa al policlinico...

che palle però!

sabato 11 settembre 2010

Premiaziòn!

Visto che non posso partecipare alla loro festona, e soprattutto visto che ha trionfato nel quizzone fotografico, stamattina in zona casalotti si è tenuta la premiazione uffiziale!!

Alla presenza del notaio Eri, sono state scartate, nell'ordine, una paletta con la forma dell'interno del barattolo della nutella (per poterlo pulire scientificamente), un piccolo device che segnala quando l'uovo è cotto a puntino (per farlo alla coque o sodo), e un portafoto a forma di ciak!!

Complimenti a lissa!!! (e pure a sam naturalmente ^_^ )

venerdì 10 settembre 2010

Azioni 12: i tempi supplementari

ore 15:23, squilla il cellulare, rispondo un po' trafelato (chè il capo si era appena seduto per parlarmi), "pronto?"
"pronto, il signor Luigi Villanova?"
"...(evabbè)...sì, mi dica"
"allora, volevo dire che noi abbiamo consegnato un po' prima"
...consegnato? ma consegnato che?!? "scusi?", gli faccio.
"beh sì, avevamo l'appuntamento per le 17 per la consegna del materasso, ma eravamo da queste parti e abbiamo pensato di passare"

e qui ho avuto un attimo di vacillamento; altro che di un'ora!!!
"veramente io avevo spostato la consegna di un mese! Dovevate consegnare a ottobre!"
"ah, ma noi non sapevamo niente, avevamo la consegna per oggi"

..e vabbè, penso, la consegna oggi la posso pure sopportà, però... "scusi ma dove siete?"
e il mio impassibile interlocutore: "stiamo venendo via dalla consegna"
ah sè? "ah, avete già fatto..."; "sì, ci hanno aperto gli operai, tanto lei per saldare può tranquillamente andare in negozio" e li la ormai inevitabile conclusione "...vabbè, allora grazie!"

Insomma, per farla breve, un po' forzatamente ma... è arrivato lu letto!!!


Ecco altre foto in ordine sparso:

scie chimiche? chemtrails? ...mannatevenaff...

Non sono mai stato un grande amatore degli occhiali da sole, principalmente per sciatteria e pigrizia (un altro oggetto da portasse appresso?!?), alla fine li ho comperati, e oggi mi hanno ripagato dello "sforzo". Non sempre vengo a lavoro con buu, e anche questo oggi ha pagato!!

Camminavo per viale regina, alzo gli occhi e.... vedo questa bellissima diffrazione della luce solare attraverso una nuvola....

Allora afferro la macchinetta, cambio le pile, imposto alla menopeggio i settaggi e scatto....

In quel momento passa un aereo, e, se già mi era venuta in mente, ci penso ancora di più: la foto postata da attivissimo sulla "scia chimica" fotografata dietro ad un caccia durante una esibizione in cermania...

...quasi dimenticavo, ecco la fota!

...a papà

Quando un bimbo fra i 3 e i 4 anni esclama, arrivato a piazzale aldo moro:
"ma guarda questi 'ndo parcheggiano"

vuol dire che siamo alla frutta proprio...

mercoledì 8 settembre 2010

Doctor Who, l'undicesimo dottore


È un po' che sbircio con fascino alla serie del Doctor Who, principalmente per due motivi:
  • Neil Gaiman scrivela storia della serie prossima (eh si, tempi tecnici di produzione);
  • Va in onda da 47 (quarantasette) anni!!!!!
Fino a ieri sera però non avevo mai veduto neanche una delle (innumerevoli) puntate. Data la natura del protagonista (che si riflette sull'intero show) ho potuto però iniziare dalla più recente delle serie:

Il protagonista è un alieno, della razza dei Time Lord, che assume sembianze umane. Ogni tot di tempo, cambia queste sembianze e... a ogni cambio di sembianze c'è un cambio di cast e la storia in un certo senso riparte da capo.

La stagione passata è andata in onda la prim apparizione dell'undicesimo dottore, la cui macchina del tempo (TARDIS, Time And Relative Dimensions In Space), che all'esterno appare come una cabina della polizia inglese anni '60.

Ieri ho visto la prima puntata, e... e poi ho dovuto vedere anche la seconda, tanto ero fomentato!!!

Io mi aspettavo, abituato alle serie USA, una commediola british, tranquilla, visto che la BBC (che  in teoria è l'omologo della RAI.... magari fosse) è di solito abbastanza criticata per la sua compassatezza e per il fatto che non è proprio al passo con i tempi.

Invece vengo travolto da questa prima puntata che è un misto fra la guida galattica per autostoppisti e discworld, con atmosfere da fiaba ma anche scene abbastanza dure, girato veramente bene! Il dottore poi, che io credevo fosse un pezzo di pane, è veramente un personaggio fighissimo...

Già dalla seconda puntata si sprecano le citazioni, al mondo disco in primis, ma anche a Dark City e a Star Wars ("Help us, Doctor.  You're our only hope").


Insomma, dopo la prima puntata che dura poco più di un'ora, son partito secco di seconda puntata, e penso che proseguo presto!

Gelati e gelaterie

nell'ultimo mese ho provato e ri-provato una serie di gelaterie fra roma e viareggio che vi descrivo qui, sono quattro in tutto, e non mi sembra di aver preso altri gelati artigianali quest'estate.

Intanto una differenza di metodo: a viareggio, come in tante parti del nord, la panna, in qualche forma, si paga! spesso l'ho vista come surplus di spesa (tipo panna a 50 cent), a viareggio usa che venga considerata come gusto: ad es. un gelato da 3 euro può avere tre gusti, e la panna è uno di questi. Nonostante a me freghi poco (la panna 'un la prendo), sono chiaramente entrambi comportamenti che vìolano in più parti la convenzione di ginevra, ma tant'è.... 'sta padania mi sa che non è un gran posto ^_^

Ma basta con le lamentele: ecco le gelaterie, in ordine di gradimento;

a Viareggio:

Cremeria da Emma (ah già, a viareggio si chiamano "cremerie"), ha il pregio che la cialdona la fanno espressa, ed in effetti è di qualità superiore alla media. Il fatto che di solito ci sia un casino indicibile e che le commesse non spiccichino una parola di italiano non aiuta però...


Gelateria da Mario, piccolina, mi da l'idea non sia cambiata di una virgola da quando c'erano i ruggenti anni '50, ha un po' di quello squallore viareggino d'altri tempi che mi intenerisce. Il gelato è buono, raramente ho fatto molta fila, degnissimo di nota il gusto pinolata, dà veramente l'impressione di stare mangiando dei freschissimi pinoli!

a Roma:

Gelateria Giolitti: beh va bene, la storia è storia; c'è da sempre, fa gelati buoni da sempre, le frutte soprattutto. Chiaramente è su qualsiasi guida turistica, e ti trovi a fare la fila disordinata con genti che non sono abituate a fare file disordinate; risultato? Tedeschi impacciati che urlano di qua e di là, che spintonano, che passano avanti.... mo ho capito perchè li le file sono tutte indiane e inquadrate: a falle come noi nun ce sete bboni!! In ogni caso riusciamo a farci dare coni/coppette dal gelataro a qui girano a duemila (certo che la spagnola che chiede se ci sia l'aglio nei gelati è cretina e basta...), ma poi visciola e more rimettono al mondo anche i più affranti.


Gelateria del teatro: una vera sorpresa!!! Gusti inediti (cioccolato bianco al basilico anyone?), in una micropiazzetta dietro piazza navona, mi fa una coppetta con gelato al nero d'avola e zabaione allo zibibbo, e sono felice!!! SLURP!!


queste gelaterie e gli altri risto sull'apposita mappa.

martedì 7 settembre 2010

Ojos de brujo, il concerto

Grazie alla segnalazione di una chensuiling, nel corso dell'estate scopro che al festival semintesta, giunto al 10° anno di rispettosa e onorata attività senza che ne sentissi mai parlare, suoneranno gli ojos de brujo!

Domenica scorsa dunque, lasciato solo un po' da tutti, mi avvio da casa di Eri a cavallo di buu alla volta di Frascati.

Arrivato in pochi minuti all'imbocco della strada dove si entra nella villa dove ci sarà il concerto, una signora pulotta municipale mi blocca, insieme alle varie macchine.

"ma il concerto è di là" le faccio, con aria compassata (anche se con il casco non credo che l'aria compassata si noti poi sto gran chè).

"sì", mi risponde titubante.

"ma non si può passare?" faccio io, con aria sempre compassata ma ammiccando in maniera impercettibile (soprattutto perchè c'è sempre il casco, che è integrale, badate bene).

"eh no...", poi, con un gesto conciliante: "va bene, passa, ma fà attenzione che è contro mano".

E io attenzione ne faccio, percorro quella manciata di metri che mi separa dall'ingresso, parcheggio, bloccasterzo, pago il guiderdone all'entrata (15 €), faccio un giro arricchito da un panozzo (ciabatta actually) con sarsiccia, pomidori, 'nsalata, senape e ketchup (4 €).

  Essendo solo, mi aggiro per un po', portando comunque il massimo disinteresse alle bancarelle, a parte quella che promuove l'acqua dei nasoni, dotata ovviamente di fontanella funzionante per il pubblico.

Il concerto si prevede inizi verso le 21.30, ma mai nel nome del cielo mi aspetto che inizi prima delle 22; verso le nove e mezza però, un gruppetto di quattro scalmanati che si autodefinisce "massive pulse" sale sul palco secondario e comincia a fare della buona cagnara: cross-over da (credo) grottaferata! qui accanto trovate due tracce che hanno messo su jamendo, devo dire proprio niente male, nonostante il crossover di per sè non mi dica molto.

Pochi istanti prima delle 22 i buoni massive pulse, dopo aver mosso una 50ina di ascoltatori molto soddisfatti della esibizione, salutano tutti (accompagnati dal fonico che agita vigorosamente le mani perchè il tempo è finito) e invitano a girarsi per andare al palco principale; gli ojos de brujo stanno per iniziare.

Il concerto si apre con la corista che balla a passi di flamenco di fronte al palco (da notare che ha una pedana amplificata e quindi i colpi di tacco sono amplificati ^_^) e in poco tempo il palco si anima anche con la cantante, vestita nel suo stile caratteristico, bassista e batterista, vesti molto banalmente ma bravissimi come tecnica, il chitarrista, uno spagnolone tozzo coi capelli lunghi mossi, un cubano alla tastiera e tromba, il rappista percussionista.

Sì, rappista, perchè lo stile del gruppo è "hiphop flamenkillo" come loro stessi lo definiscono. Direttamente da youtube, ecco un video di una delle prime canzoni:

Il concerto dura fino a mezzanotte, ora dopo la quale presumibilmente non si può andare per quiete pubblica... certo se lo facevano iniziare prima, il concerto, magari suonavano di più! Vabè, lo spettacolo è comunque ottimo, non fanno uno dei miei pezzi preferiti (video in calce), ma fanno molte canzoni che conosco, come anche ventilaor r-80, dove a metà canzone fanno salire sul palco persone dal pubblico per ballare! In brevissimo ci sono 40 pischelli a fa cagnara in mezzo a loro!


Uscito dal concerto, mi riavvio verso buu, e ci trovo vicino una yamahona parcheggiata. Mi chino fra le due e penso "certo che se mo arriva il padrone della yamaha, se fa rode er culo perchè pensa che jela sto a fotte"; mi alzo con il mio bloccadisco bene in vista e... TANA! Il padrone della moto, che, un po' spaventato, mi esclama qualcosa del tipo "ah, non sapevo proprio che avrei fatto, avvicinandomi ho visto qualcuno che armeggiava li sotto...".

Dopo essermi congedato amichevolmente, riplano a Roma e buonanotte!!

lunedì 6 settembre 2010

Close encounters e quiz

Durante l'estate mi è capitato spesso di trovarmi "vicino" a soggetti graficamente interessanti con una macchinetta fotografica in mano...

vi faccio vedere cosa ho visto quando mi sono trovato vicino a degli insetti:

a dei gatti:

o in pantaloncini:


....e infine il quiz: che c'è nella foto?


ditecelo nei commenti!

domenica 5 settembre 2010

Scatoloni 3

Riassumiamo:

Scatoloni 1 - pacchi e pacchetti di gG (che sono in camera sua da parecchi mesi), vedi qui.
Scatoloni 2 - il mio cambio di stagione che ne ha creato uno, vedi qui.

Oggi pom si vede che ero proprio in vena. Oppure si vede che è il caso di iniziare a prepararsi, decidete voi.
Insomma, metto il muso sotto al letto e tiro fuori le mie preziosissime scatole... Due sono le prescelte: le svuoto e riempio degli scatoloni + piccoli e + maneggevoli. Con l'occasione libero anche un pochino la scrivania, dato che ci sto...
Le due scatole (di quelle belline, col coperchio e le maniglie) le cedo alla sorella, che in cambio me ne passa una sua + grande (vediamo cosa metterci di ingombrante e leggero). E così tra un cambio e l'altro, con annesse delle pulizie d'occasione, son arrivata a riempire ben 5 scatole!
Che ora sono sotto la scrivania, in via temporanea (spero!)

Vi dico già che non saranno le uniche, con quegli oggetti dentro: tra me e gG ne riempiremo parecchie!
Ma scatole di cosa? Eh...


... fumetti ...

Auguri...



Is this the real life ?
Is this just fantasy ?
Caught in a landslide
No escape from reality
Open your eyes
Look up to the skies and see
I'm just a poor boy, I need no sympathy
Because I'm easy come, easy go
A little high, little low
Anyway the wind blows, doesn't really matter to me, to me

Mama, just killed a man
Put a gun against his head
Pulled my trigger, now he's dead
Mama, life had just begun
But now I've gone and thrown it all away
Mama, ooo
Didn't mean to make you cry
If I'm not back again this time tomorrow
Carry on, carry on, as if nothing really matters

Too late, my time has come
Sends shivers down my spine
Body's aching all the time
Goodbye everybody - I've got to go
Gotta leave you all behind and face the truth
Mama, ooo - (anyway the wind blows)
I don't want to die
I sometimes wish I'd never been born at all

I see a little silhouette of a man
Scaramouch, scaramouch will you do the fandango
Thunderbolt and lightning - very very frightening me
Gallileo, Gallileo,
Gallileo, Gallileo,
Gallileo Figaro - magnifico

But I'm just a poor boy and nobody loves me
He's just a poor boy from a poor family
Spare him his life from this monstrosity
Easy come easy go - will you let me go
Bismillah! No - we will not let you go - let him go
Bismillah! We will not let you go - let him go
Bismillah! We will not let you go - let me go
Will not let you go - let me go (never)
Never let you go - let me go
Never let me go - ooo
No, no, no, no, no, no, no -
Oh mama mia, mama mia, mama mia let me go
Beelzebub has a devil put aside for me
For me
For me

So you think you can stone me and spit in my eye
So you think you can love me and leave me to die
Oh baby - can't do this to me baby
Just gotta get out - just gotta get right outta here

Ooh yeah, ooh yeah
Nothing really matters
Anyone can see
Nothing really matters - nothing really matters to me

Anyway the wind blows...

_________________________________________________________

Radio - radio
I'd sit alone and watch your light
My only friend through teenage nights
And everything I had to know
I heard it on my radio

You gave them all those old time stars
Through wars of worlds - invaded by Mars
You made 'em laugh - you made 'em cry
You made us feel like we could fly
Radio

So don't become some background noise
A backdrop for the girls and boys
Who just don't know or just don't care
And just complain when you're not there
You had your time, you had the power
You've yet to have your finest hour
Radio - radio

All we hear is radio ga ga
radio goo goo
radio ga ga
All we hear is radio ga ga
radio blah blah
Radio what's new ?
Radio, someone still loves you

We watch the shows - we watch the stars
On videos for hours and hours
We hardly need to use our ears
How music changes through the years

Let's hope you never leave old friend
Like all good things on you we depend
So stick around 'cos we might miss you
When we grow tired of all this visual
You had your time - you had the power
You've yet to have your finest hour
Radio - radio

All we hear is radio ga ga
Radio goo goo
Radio ga ga
All we hear is radio ga ga
Radio goo goo
Radio ga ga
All we hear is radio ga ga
Radio blah blah
Radio what's new ?
Someone still loves you

Radio ga ga (ga ga)
Radio ga ga (ga ga)
Radio ga ga (ga ga)

You had your time - you had the power
You've yet to have your finest hour
Radio - radio

Gita a Cittareale

t'estate abbiamo fatto qualche giretto nel reatino con buu, tanto per farle fare qualche giretto per strade non cittadine.

La prima sgroppatina è stata un viaggetto alla rocca di Cittareale, qui sotto il percorso:


Ed eccovi alcune fotelle, come vedete non c'era proprio nessuno!!























Cena Svedes-Ikeana

Primo w/end a Roma dopo le vacanze... va da sè che tocca andare per negozi di mobili, a vedere cosa, una volta finiti i lavori a casa (se mai!), comprare subito, e cosa comprare dopo.

Passiamo da maison du monde, e poi anche da Ikea, per confronto... Al termine della visita, passiamo al food shop, e compriamo un chilo di polpettine svedesi surgelate, una bustina di salsa per accompagnarle e un po' di marmellata di mirtilli. Pranziamo con una busta di patatine ikea, e poi la cena eccovela qui:

pulpèt in riscaldamento:

pulpet nel piatto acchittato:


E buona cena!

mercoledì 1 settembre 2010

trombe d'aria e grandine, part 2

...ovvero la foto come l'avrei voluta postare allora ma non sono riuscito per limiti tecnici dovuti all'assenza di rete....

invece oggi, scaricato e installato qtpfsgui, vi mostro questa:

ancora non è proprio come dovrebbe essere, ma considerato quanto ci ho messo (5 minuti) il risultato è pregevole!!

Ne aggiungo un'altra: