mercoledì 13 ottobre 2010

Montaggio della porta e 4 di IKEA

Ok, stamattina giorno di ferie, viene il fabbro a cambiare la porta!

Ho rischiato di buttare la giornata in quanto per oggi era data pioggia: la porta vecchia deve essere portata al laboratorio per essere inserita in quella nuova, e siccome viene portata sopra il portapacchi dal fabbro, serviva non piovesse...

...e ovviamente per oggi era previsto il terrore pluvifero!!!

Stamattina mi sveglio e in cielo nessuna nuvola... meglio così! Verso le 8 arrivano il fabbro con il figlio, portano il telaio della porta e si prendono la porta vecchia, lasciandomi a presidiare casa.



Nel paio d'ore che mi aspettavo servissero a loro per tornare, prevedevo di leggere un po' il libro che Pabell mi ha prestato e che sto miracolosamente leggendo, e magari montare qualche mobile.

Non faccio neanche in tempo a prendere uno scatolone che suona il citofono: è l'idraulico!! Non avevo conferma del fatto che dovesse arrivare, e pensavo non venisse più, e invece eccolo!!

Perchè l'ho chiamato? Perchè il gasse perde!! Che spussa! Sale un puzzo di gas dalla maniglia che non è proprio rassicurante... Arriva, e dopo poco mi fa: "ma che stiamo a aspettà la portiera?"

io rispondo di no, "perchè?"

"beh, c'è la porta aperta"..

la porta nun ce sta pe gnente!!!

Famo du chiacchiere e intanto aspettiamo che si assesti la guarnizione che ha cambiato, risultato? non perde +!! meglio, và...

Va via e mi metto a raschiare il mobile marcio del salone, che ha sotto un bel tappetino di muschio bordò da cantina vinicola.

Raschia che ti raschia, vado a prende la pezza e comincio a sciacquà. Il risultato mi sembra possa andare più che bene, mancano solo le zampe che verranno ricavate probabilmente da un pannello di IKEA.


Tornano padre e figlio, e si mettono a combatte con la porta, trapanano, smontano l'intelaiatura vecchia, mettono i paletti, saldano, insomma, alla fine ecco come si presenta la porta.
Per le due hanno finito, io me magno un pezzo di pizza e monto due billy, tanto per. Ecchile:

2 commenti:

  1. ah, si, il cambio della porta e' una bella scocciatura :-)

    quando l'abbiamo fatto noi a roma, tra l'altro eravamo a piano terra vicino l'ascensore, per cui tutti quelli che passavano, e ne passavano tanti, si facevano i fatti nostri :-)

    RispondiElimina
  2. ...a noi basta la portiera, a un certo punto me so distratto un attimo, sento che entra "possooo", manco faccio in tempo a giramme che stava già in cucina a dire "come è beeeeeelaaa"....

    RispondiElimina