lunedì 15 agosto 2011

Carnevale Estivo 2° Anno

Diciamolo, visto come è andato l'anno scorso, io un po' ci avevo fatto la bocca quest'anno a vedere un paio di carri in giro per il lungomare viareggino...

Soprattutto per provare il nuovo obiettivo in condizioni di luce un po' più estreme che dal pollino insomma!

Appena arrivato qui al mare ho dunque appuntato il 14 agosto nel calendario, perchè quest'anno il (secondo) carnevale estivo era composto non più da 3 ma da sette carri!!!

Alla fine i carri monumentali sono quattro, ma tutti accesi e con gente sopra, meglio dell'unico vivo dell'anno scorso.

Usciamo dunque di buon'ora da casa (ora prevista di inizio parata: 21.00, ora di uscita da casa: 21.15 ^_^), inforchiamo le biciclette, consci del fatto che in macchina non sarebbe stato fattibile, e via!

Arriviamo che già i carri sono in cammino, ma non ci mettiamo molto a superarli, trovare un posto che gi aggradi e aspettare che transitino!

Il primo carro è quello della misericordia, l'ospedale o qualcosa di simile, piccolino ma caciarone quanto e più di quelli grandi.

Poi c'è il carro più bello e impressionante, quello dell'"alieno", che più che alieno sembra un abitante gigantesco degli abissi oceanici, ma che se ne sta lì, gigante, a gambe incrociate, che si guarda di qua e di la girando il capoccione, ogni tanto abbassandolo fin quasi a toccare le mani. Veramente notevole la quantità di movimenti che riescono a fargli fare!

l'alieno aveva provato ad affitare una camera all'astor ma la capoccia non entrava dalla porta...

Fra le mani c'è un piccolo palco con un omino vestito più meno alla foggia di mars attacks, che ogni volta che il capoccione si abbassa, si abbassa anch'esso... veramente un lavorone ingegneristico!

A seguire c'è un altro carro grosso, una sorta di insettone tecnologico con cavi usb e vga che gli escono da varie parti, pilotato dai due capoccioni di fede e mosca...
Fede e Vespa sullo stesso mezzo informativo... un incubo che solo al carnevale si può avverare!

aho il ghigno di fede è perfetto

Pittoresco il tipo che sul trespolo da un lato ha un fucilone finto e dall'altro un tamburo che ogni tanto tortura con qualche sbacchettata.
sto tipo me pare riff raff...

A seguire, il carro chimera, anche questo tutto semovente, colorato, e rumoroso.
forse il tema era poco sentito, ma anche il carro chimera è fico!

Sullo scudo c'era scritto "genoma umano", per la cronaca...
miaooooooooooooo
In fondo, ancora satira politica, con un carro guidato da mr. obama in versione circense con al seguito tutto il baraccone usa... bello anche questo!!

Da notare il pezzo di accompagnamento che mandano, obama, obama, ho visto obama in passeggiata, na cosa così, e via al contributo video:


Tutti i carri arrivano, con varie soste, in piazza mazzini, dove fanno il giro, e poi si riavviano alla cittadella del carnevale facendo il percorso all'inverso...
ariecco che se mette la capoccia tra le mani... ma che c'avrà da disperasse st'alieno...

un  carro all'antica e uno fin troppo moderno a poca distanza
Noi, dopo il dietrofront dei carri, facciamo a nostra volta dietrofront, proviamo a prendere il gelato da anisare ma c'è una attesa di più di 50 numeretti e nun ce va, e allora via sulle bici in mezzo alla strada ancora chiusa al traffico verso la gelateria orsi a lido di hamaiore, e buonanotte!

1 commento:

  1. Luca Mazzaferro26 agosto 2011 12:38

    Bellissime foto e Post. Mi avete fatto venire voglia di partecipare il prossimo anno.

    RispondiElimina