mercoledì 3 agosto 2011

Music live @ Grottaferrata

Quest'estate a Grottaferrata si tiene il Music from all the world.

La prima edizione vede un susseguirsi di musicisti di livello in patria, ma ancora sconosciuti qui in Italia.
Il programma rivela musica per tutti i gusti: dai ritmi africani al rap, dal blues al jazz, passando per note etno e rock.


A lavoro gG ha ricevuto un'email con la locandina dell'evento. Immediato il suo foward a me.
Andiamo? non andiamo? massì, andiamo... Però diciamolo anche a Sara, dai, che magari ce scappa una bella serata con la pupa!
Rapido scambio di email. Andata per venerdì 29 luglio, la prima serata. Sempre ammesso che io riesca a sgattaiolar via da studio alle 17 e, quindi, a non farmi beccare da GP per rischiar di restare incastrata fino a tardi.

La fuga riesce.

Con gG facciamo un salto da Decathlon e poi prendiamo via Anagnina. Direzione Grottaferrata!
Citofoniamo e dopo qualche minuto eccoli: Sara con Ginevra tra le braccia e Marco al seguito.
Tutti appiedati, tranne la piccola Ginevra che ha fatto sfoggio della sua astronave gialla quattroruote, ci siam diretti verso viale San Nilo, proprio lì dove ogni anno si tiene la famosa Fiera. E proprio lì vedo una cosa che prima non c'era. E' vero che erano anni che non andavo lì, però...
La zona è stata riqualificata e han realizzato un mercato coperto.
Non starò qui a discutere se sia bello o meno. A me piace, punto.

Curiosi ed affamati, ci dirigiamo proprio verso il "ciambellone". Entriamo al suo interno e sulla destra troviamo il bancone: non c'è nessuno (eddaje)! Con nonchalance ci avviciamo e ordiniamo: 2 birre, 2 bottigliette d'acqua, 1 panino salsiccia e cicoria e 3 con prosciutto e bufala.
Ginevra, tutta bella insalsicciata nel passeggino, ci dice con la sua bella faccetta addormentata che stava apposto così.
Ci accomodiamo e mentre chiaccheriamo arriva un ragazzo. Esordisce così:
"scusate, chi ha preso salsiccia e cicoria?"
un gG perplesso alza la mano
"mi spiace per l'inconveniente, ma la cicoria non c'è"
il gG che conosco non si lascia intimorire da questi intoppi ed esclama in tutta tranquillità: "ci si può mettere la melanzana?"
"sisi, daccordo. E scusate ancora per l'inconveniente"
See, bello mio: sei ottimista!
Dopo qualche minuto, mentre noi chiaccheravamo del più e del meno, arriva una ragazza.
"scusate ancora. Devo darvi un'altra brutta notizia: non ci sono le bufale..."
"..."
"scusate, è che non siam stati ben riforniti..."
Insomma, alla fine cambiamo i nostri 3 prosciutto e bufala (sigh!) con: 1 prosciutto, 1 salsiccia  e 1 wurstel. E in più un'altra birra. Non senza intoppi, visto che aveva cancellato la melanzana di gG. Rimedia e, con un'altra profusione di scuse, la tipa se ne va. Ci siam fatti una risata, che dovevamo fà?
Nel frattempo noi s'è continuati a chiaccherare. Dopo un po' viene un'altra ragazza.
Ci porta degli stuzzichini per farsi perdonare dell'inconveniente e per la lunga attesa. Ci rifà anche l'elenco di ciò che abbiam chiesto, tanto per sicurezza. Confesso di aver temuto che mancasse altro... :P
Noi si continua a chiaccherare e si sveglia anche Ginevra, che aveva deciso esser ora di mangiare. Sarà stato il suo imperativo, sarà quello che vi pare, ma finalmente ci portano i desiderati panini!
Mangiamo in tranquillità, la musica si sente benissimo, perché il palco è fuori dal ciambellone (che oltretutto ha solo una copertura anulare, essendo totalmente aperta nel centro).

Fuori c'è più gente di prima. Stiamo un po' lì e poi decidiamo di andare alla gelateria dove (parole di Sara) fanno un fondente buonissimo.
Confermo. Il gelato è proprio buono!!
La gelateria è piccolina e quando siamo entrati al momento era vuota. Tempo che elenco i miei gusti che dietro a noi c'era la folla. Siccome ho fatto per prima, mi son presa la briga di tirar fuori Ginevra da quel casino. Una signora mi aiuta a far scendere il passeggino dal gradino e mi fa: "ah, è sua?" e io: "beh, veramente no... ma è meglio portarla fuori". M'ha guardata in maniera strana. Avrà pensato che volessi rapire la pupa? Non dovrei avere la faccia da sequestratore. Credo... :-P
Decidiamo di mangiare il gelato nel parchetto di fronte all'Abbazia. Un'altra novità che mi mancava.
Rammento la stradina delimitata dal muretto del fossato dell'abbazia e da un alto muro. Era un po' triste a vedersi. Ma non sapevo che dietro c'era addirittura un parco!
Il muro è stato eliminato e abbassato: ora si vede un bel parco sviluppato in lunghezza, con un ingresso abbastanza monumentale da Corso del Popolo (perpendicolare a Viale San Nilo). Ci sediamo su una panchinetta di pietra e stiamo lì finché il freschetto non ci spinge a muoverci.
Risaliamo quindi Corso del Popolo, passando davanti ad un forno le cui pizzette ci siam ripromessi di assaggiare alla prossima occasione.
Abbiamo riaccompagnato Sara, Marco e Ginevra a casa, dove li abbiam salutati.

In sostanza, dove ci siam mossi, principalmente?
Ve lo spiego graficamente, vah, che mi sento ispirata:
- poligono giallo = Abbazia di San Nilo
- poligono celeste = pargheggio e zona della Fiera Nazionale di Grottaferrata
- cerchio celeste = mercato coperto, alias "ciambellone"
- cerchio verde = gelateria
- poligono rosso = parco riqualificato


Una gran bella serata, devo ammetterlo. Siam stati bene, molto bene.
Grazie!

[ Ps: per scrivere questo post ci ho messo circa 24 ore. Ma non 24 ore vere. Ieri mattina a lavoro ero tutta ispirata quando la dura realtà mi ha strappata dal pc (e, quindi, dalle prime righe di questo post) per portarmi nella stanza delle ibernazioni (quando ne son uscita ho guardato con avidità il termosifone), dove un GP chiaccherone ci ha tenuti lì con lui fino a pranzo. E per circa 1 oretta e mezza me lo son gustato mentre dettava al pc. Spassoso, anche se ciò implica sempre molto tempo speso nella sua stanza senza la possibilità di mandare avanti il mio lavoro quotidiano, sigh! Vabbé, spero che non mi sequestri anche questa settimana che c'ho da sistemà un sacco di cose! Ce la posso fà! ]

3 commenti:

  1. la stanza delle ibernazioni, ahahah, avevo dimenticato che la stanza di gp e' peggio di un supermercato americano in quanto a freddo :-D
    ma a parte questo... oh, che bella serata :-D
    avrei tanto voluto esserci!

    RispondiElimina
  2. già, sarebbe stato molto bello!
    ma rimedieremo, Marica, non te preoccupà!

    RispondiElimina
  3. Si è stata proprio una bella seratina!!

    Venite presto a trovarci ancora così magari facciamo vedere l'interno dell'abbazia a gG!!

    RispondiElimina