sabato 1 ottobre 2011

...e vattene! truffe a roma

tutto di corsa, via da romics, fai la spesa, poi ikea. di sabato. ancora

e verso le quattro io ed eri stavamo andando dalla sma verso casa per depositare la spesa.

Facciamo un pezzetto di via salaria quando vedo una monovolume/furgoncino accostato ad un passo carrabile, con accanto, dal lato opposto alla carreggiata, un tipo su un motorino nero.

E vedo, evidente, il tipo sul motorino che si china e fa con un qualcosa in mano tre belle sgraffiate sulla fiancata del monovolume. Sul momento ho pensato a una specie di ripicca/screzio, un gesto che qualcuno avrebbe punito in malo modo, ma almeno un gesto che finisce lì...


E invece mentre il coatto stava graffiando la fiancata, usciva un vecchietto dal monovolume, facendo il giro per andare a vedere cosa era successo.

Il coatto allora fa vedere i graffi, e comincia a fare un po' di pantomima. A quel punto io ed eri li abbiamo appena superati, e... e capisco che il coatto je sta a fa la busta, al vecchietto.

L'antefatto alla situazione molto probabilmente sarà stato che il coatto ha visto un pollo, gli si è affiancato, ha sferrato un bel calcione al monovolume, avrà fatto il risentito che il guidatore non si fermava a vedere che cosa era successo, e una volta convinto il pollo a fermarsi, ha iniziato la scena madre...

Proprio mentre il vecchietto alza le mani al cielo e dice eeeeeh, che sarà mai, non riesco a farmi i fatti miei, mi volto, mi rivolgo al coatto e gli faccio qualcosa sulla falsariga di:

"dai, stavolta è andata così, vattene". Il coatto regge la parte, fa il finto tonto, anche quando specifico che l'ho visto chinarsi e fare i graffi. Ripeto un paio di volte "vattene, e vattene", e il coatto se ne esce con "mah, mo parcheggio e chiamo i vigili".

Io ormai sono in ballo, rimango li fermo e rosico perchè per un attimo la situazione sembrava complicarsi... con ikea che incombe questo diversivo non mi andava proprio! Invece il coatto ragiona, capisce che gli sto facendo un favore grande come una casa a lasciarlo andare, dà un paio di sgasate e se ne va...

certo che schifo! Sò proprio tornato a roma (colla r minuscola)!

2 commenti:

  1. che bravo che ti sei fermato a intervenire...
    queste truffe, soprattutto a discapito delle persone anziane, mi fanno proprio incavolare!!

    RispondiElimina
  2. settimana scorsa mio zio 82enne sta facendo una passeggiata in una stradina di campagna adiacente a uno stradone. 2 tizi in macchina quando lo vedono che e' solo accostano, lo rincoglioniscono di chiacchiere e prima che riesca a proferire parola si ritrova senza portafoglio.
    Per i ladri in generale non e' che abbia grande simpatia ma quelli che rubano agli anziani a sprangate proprio andrebbero presi.

    RispondiElimina