lunedì 3 ottobre 2011

Pane

Seguendo la ricetta di luchino (http://www.repubblica.it/politica/2011/09/27/foto/no_bavaglio_1-22297193/25/), ho provato a fare il pane.

Questo perchè appena tornato dalle svalbard avevo comprato un panettino di lievito, perchè l'altra sera a cena luca stava descrivendo il procedimento, e perchè il pane risultante ho avuto modo di assaggiarlo e mi er piaciuto. E quindi ci provo.
Gli ingredienti sono un panettino di lievito di birra, io ho preso quello paneangeli, un chilo di farina, mista fra quella bianca e quella id grano duro (e qui le parti sono sostanzialmente materia di gusto, e acqua q.b.

prima lievitazione, prima...
Il procedimento è a due passi di lievitazione. Per prima cosa ho sciolto il panetto di lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida (non calda che sennò il lievito, che altro non è che un fungo, muore), e l'ho mischiato a 5 cucchiai di farina. Il panetto così ottenuto l'ho messo al calduccio per una mezzora abbondante, in modo che fa una prima lievitazione.

prima lievitazione, dopo!
Dopo 40 minuti il panetto si è bello pasciuto, ellora lo prendo, lo spezzetto e lo unisco alla fontana fatta con il resto della farina. A sto punto aggiungo un pizzico di sale e impasto il tutto, aggiungendo acqua tiepida. Alla fine con altri due bicchieri e mezzo, viene un bel pastone elastico. Lo metto allora a lievitare nel forno appena tiepido, per tipo due ore e mezza.
seconda lievitazione, prima...

Passate le quali, la pasta è bella panciuta, la scodello, ne tolgo 150 grammi che ci fo quello che leggerete in un altro post. 
seconda lievitazione, dopo!
La modello più o meno a forma di pagnotta, ci fo qualche taglio sopra, la ungo leggermente di olio e la ributto al forno a 200°C con sotto una teglia di acqua per mantenere l'umidità.
pronto per andare in forno
 Dopo 50 minuti a 200°C lo tolgo dal forno ed ecco come si presenta.
Il primo taglio l'ho fatto che forse la pagnotta era ancora calda, la crosta era troppo dura e l'interono ancora un po' umido... Però il sapore era buono! Il prossimo tentativo lo faccio con il forno un po' più basso, che secondo me sarà perfetto!!!

2 commenti:

  1. gg bentornato! e grazie per l'sms del fu compleannico!!! per il pane...se hai un pochino di tempo ti consiglio di provare a fare il lievito madre ci sono vari metodi, tra l'altro uno molto sbrigativo è tenere un pochino di impasto (anche con il lievito di birra) e ogni giorno buttarne un pezzetto e quello che resta incorporarlo a un po' di farina e un po' d'acqua, se lo fai fammi sapere!

    RispondiElimina