venerdì 3 febbraio 2012

io e la neve a Roma

questo è il mio peregrinare da lavoro a casa...
  • ore 17.25 - uscita da lavoro
  • ore 17.35 - io e la Giusy arriviamo sane e salve (tra una risata e le sue mezze scivolate) alla metro
  • ore 17.36 - prendiamo la metro al volo
  • ora non pervenuta - scendo alla fermata di termini
  • ora non pervenuta - dopo innumerevoli scale, svolte, giri, esco in piazza dei cinquecento
  • 3 minuti dopo - arrivo alla fermata dell'86 ma... gli autobus sono TUTTI spenti e chiusi! Gente ovunque. Mi avvicino, intuendo già. Un autista sta spiegando che hanno avuto l'ordine di non muoversi. Tutti fermi, tutti bloccati. La gente si incavola. Vabbé, penso, ho capito, va...
  • ore 18.02 - telefono a gG: "sono a piedi, mi indichi la strada da prendere per tornare a casa?" Dopo le suddette indicazioni, mi avvio
  • ore 18.46 - arrivo a casa! Da Termini. A piedi. Si, non c'era molta scelta. Oltretutto era la cosa più sensata da fare per due motivi: 1- mi avvicino a casa e 2- mi tengo in movimento e, quindi, non sento freddo
Visualizza Eri a casa con la neve in una mappa di dimensioni maggiori

by Metro A:  Lepanto - Termini
on foot:        Termini, piazza dei Cinquecento - via  Volturno - via Cernaia - via Palestro -
                    via XX Settembre - corso d'Italia - via Nizza - viale Regina Margherita - via Salaria

2 commenti:

  1. beh, dai, ti e' andata bene, che non abiti cosi' lontano da termini....
    io non so quanto c'avrei messo :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah! infatti non mi lamento, anzi! metterci circa 40 minuti a piedi, col perenne rischio di scivolate, mi pare un buon tempo, no?
      :D

      Elimina