martedì 22 maggio 2012

chi pulisce i pulitori?

chi pulisce i pulitori? chi controlla i controllori? Who watches the watchmen? Quis custodiet ipsos custodes?

...famo che rispondo solo alla prima: IO! (dove i pulitori sono PARANELLO).

non che sia un gran lavoro, svuotare il cassettino ogni volta che passa, dargli na lavata un po' più intensa una volta ogni due settimane.

Però ultimamente, dopo sei mesi di utilizzo e di pulizia di routine, il sor paranello si è un po' rincojonito. Più di una volta al mio ritorno a casa era bloccato in giro bippante senza un vero motivo, e infine ho notato che ogni tanto sembrava azzoppato, come se una ruota non andasse gran chè bene.

E quindi, ottenuta anche la scusante (che di solito non aspetto), procedo: smonto!!! e pulisco (anche questo di solito non faccio)!! e poi rimonto (pure questo di solito... va beh basta)!!!

Intanto ecco una foto del paranello spanzato (e già pulito):
tolte le interiora, pulito, pronto per andare in padella!

Sono contento di poter dire che è estremamente semplice smontarlo, segno che è stato assemblato tenendo in mente il fatto che è inevitabile che si sporchi e ci si debba mettere mano.

Entrando in dettaglio, vi descrivo le parti zozze partendo dal classico cassettino raccogli-polvere. Qui è tutto facile, premi il pulsante nero (non si vede che è a capa sotto) e lo sganci, premi quello rosso e togli la ventola (in alto), vai al cestino e svuoti tutto. Questa parte direi che è tutta bagnabile, non ci sono parti di metallo, una vigorosa periodica sciacquata e per sei mesi siamo andati bene così. Non ve sognate di bagnare la ventola eh... tanto quella si sporca quasi per niente, il filtro dell'aria fa un gran lavoro (tra parentesi è ancora il primo, ne abbiamo uno di ricambio intonso).

Sulla parte frontale smontare la rotellina che dà la direzione è immediato, basta tirarla, non c'è neanche una vite da girare. Invece per smontare la "girandola" di nylon la vite c'è, ma girata quella non ci sono sorprese. A parte lo zozzo. Chiaramente se avete un animale a pelo lungo a casa (eri anyone?), ci troverete capelli arrotolati in ogni parte rotante... Ecco, quelli toglierli fa un gran bene a paranello! La girandola di nylon và tranquillamente sotto l'acqua (magari togliete la vite ^_^), la rotellina direzionale ho avuto qualche scrupolo, in ogni caso era ben poco sporca (una volta tolti i capelli). 

Qui sopra vedete anche il pacco-batterie, per rimuoverlo basta togliere le due viti allo sportellino che in foto gli è accanto, afferrare i due lembi bianchi e sollevarlo. Anche qui, in acqua mai e poi mai, ma c'era moltissima polvere (finissima) nel vano batterie, senza sicuramente sta meglio!

Procedendo nello smembraggio/pulizia, mi dedico alla parte posteriore, dove ci sono i due rulli, uno con i lembi di gomma e l'altro con la spazzola. Loro li lavo ogni paio di settimane, tanto basta sbloccare la levetta rossa (l'unica che c'è a vista), e buttarli sotto l'acqua, facendo giusto attenzione a non fracicare eccessivamente la parte rotante a cuscinetti che entrambi hanno da un lato.

Quello che invece non avevo ancora fatto era smontare il supporto basculante dove i due rulli sono fissati, fra tutte la parte un po' più difficile da smontare, ma fatta con calma non comporta rischi, e soprattutto... ne aveva di bisogno!!

Per liberare il supporto bisogna prima svitare le viti che fissano i due sostegni (che vedete ai due lati del supporto, qui sopra), insieme a quelle che si intravedono al di sotto del supporto, che tengono fermo un tassellino di plastica rosso. Questo permette di allontanare il supporto, e sganciare il connettore di corrente dal corpo principale di paranello.

Il supporto meglio pulirlo con una pezzetta, per non bagnare il motore elettrico che c'è sotto. E che era pieno pieno pieno di polvere manco fosse un castello scozzese abbandonato.

Come bonus ho anche svitato e aperto il meccanismo che trasmette il movimento dal motore ai due rulli, un po' di zozzo stava anche lì, ma non vale molto la pena, lo potete lasciare lì dove sta.


Infine mi dedico alle ruote, scintilla che ha fatto partire la pulizia, ultima parte che vi descrivo. Come tutto il resto, sono estremamente semplici da smontare. Basta svitare le due vitine per parte che le tengono bloccate, e semplicemente vengono via, senza un filo da staccare. A parte la polvere che c'era a vista, non mi sono parse gran chè sporche (non avrei immerso in acqua neanche loro).

Allora mi sono detto, si sono zozzate entro! Vado per aprirle, ma...


Ma dentro non c'è un granello di polvere!

Allora mi sono dichiarato soddisfatto, ho rimontato tutto, e ieri paranello a fine giornata era alla sua base.

Direi che ci siamo! Se ne riparla fra sei mesi!

9 commenti:

  1. Due note a margine:
    1. la ruota destra alla fine l'ho dovuta aprire tutta, perchè stamane non funzionava. Dentro c'era zozzeria (svitando le tre viti dell'ultima foto e quelle sotto), e dopo la rimaneggiata ora va.
    2. lunedì scorso non è vero che aveva girato, ovviamente avendo tolto la batteria s'era scordato quando passare! Quindi l'ho risincronizzato (spegni paranello, premi 4 sec ok sul telecomando, accendi paranello senza mollare l'ok, aspetta che faccia bip bip, molla ok), e stamane è partito per davvero...

    RispondiElimina
  2. Posso dire che stai male? :D

    RispondiElimina
  3. qualcuno sa dirmi se si può acquistare la batteria sostitutiva? il mio ha un'autonomia di 20 min.... ce l'ho da 6 mesi... :-(

    RispondiElimina
  4. Ciao! UTILISSIMO questo post! Una domanda: ma la vitina nella ruota nella foto tu ce l'hai così, a vista? Perché io invece ho solo i tre circoletti bianchi, niente vitine, niente di niente, e non capisco se si possono levare o meno... Ciao, grazie! Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nono, anche io avevo i tre tappi (i circoletti bianchi), che sono mostruosamente tosti da tirare fuori... ho fatto leva con un cacciavite piatto e infatti un po' li ho sbeccati, ma non ho visto (neanche dopo lo smontaggio) un modo migliore per farlo.

      Nella foto ho tolto solo il primo.

      Elimina
  5. Grazie! Sono tre giorni che crivello i tappini senza nessun risultato, e cominciavo a pensare fossero inamovibili. Non è ancora successo nulla ma mi hai dato nuova speranza... SI-PUO'-FARE!!
    Grazie ancora, 'sto robottino mi sta facendo impazzire...

    RispondiElimina