martedì 26 giugno 2012

Muffin: al cioccolato e con gocce di cioccolato

Perché un tipo solo non ci piaceva... rendersi la vita easy non fa per noi, quando si parla di sporcare ciotole, ciotoline, mestoli, fruste, palette e dio solo sa quant'altro.

Ora, badate bene, io vi scrivo la ricetta per realizzare circa 12 muffin di ciascun tipo.
La ricetta di quelli al cioccolato è stata da noi parecchio modificata a nostro piacimento (per renderla il più vicina possibile a quella con le gocce di cioccolato). Il risultato è assai apprezzabile.

Ah, tanto per farla facile (ahah) ve le scrivo in parallelo... così siete costretti a leggervelo tutto, il post.
Ma proprio tutto.
:-P

Muffin al cioccolato (da qui) Muffin con gocce di cioccolato (da qui)
100 g di burro
180 g di farina
200 g di zucchero
120 ml di latte
2 g di bicarbonato
3 uova
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
40 g di cacao amaro in polvere
60 g di pezzi di cioccolato fondente
200 g di burro
380 g di farina
200 g di zucchero
200 ml di latte
2 g di bicarbonato
3 uova
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
100 g di di gocce di cioccolato
 

Fate ammorbidire il burro e sbattete con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Unite le uova (a temperatura ambiente) una alla volta, sempre mescolando/frustando/sbattendo (dipende dai vostri mezzi e metodi).
Mischiate la farina con il cacao, il lievito, il bicarbonato e il sale. Setacciateli nel composto, alternandoli con il latte a temperatura ambiente (in modo da non avere grumi). Aggiungete per ultimi i pezzi di cioccolato fondente.
Aggiungete il latte a filo, fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo. Mischiate la farina con il lievito, il bicarbonato e il sale. Setacciandoli nel composto e assicuratevi di ottenere un risultato cremoso. Aggiungete per ultimo 80 g circa di gocce di cioccolato.





Prendete lo stampino, posizionate i pirottini e divertitevi a riempirli con i composti.

Decorate con i 20 g di gocce di cioccolato la superficie dei muffin.

Preriscaldate il forno a 180°, se usate la modalità statica (cioè quella classica) o a 160° circa se preferite usare (e avete) la funzione ventilata.

Infornate per 25 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.
Potete, se volete, decorarli con zucchero a velo (ma vi assicuro che vengono zozzi anche senza aggiunta di zucchero).

Infornate per 20 minuti. Spegnete il forno, aprite leggermente lo sportello e lasciate riposare per almeno 5 minuti al fine di evitare che vi si sgonfino. Poi potete estrarli e lasciar raffreddare tranquillamente.






Buoni son buoni!

2 commenti:

  1. nel caso non si fosse notato, per quelli che ancora lo chiedono, direi che è certificato:
    LA DIETA È FINITA

    RispondiElimina