sabato 27 ottobre 2012

Crostata di pere e cioccolato

Non l'avevo mai mangiata prima di una mattina di un bel weekend di giugno, nel B&B della signora Elda.
La sua cucina ci colpì appena arrivammo. Il forno vecchio stile, a legna, è qualcosa di meraviglioso:
e i risultati culinari ne erano la prova concreta!

Persi l'occasione di chiederle la ricetta, e questo, me ne dolgo, fu un grave, gravissimo, errore.
Un paio di spese fa ho iniziato a notare diversi tipi di pere... per tutti i gusti! E ho ripensato con nostalgia a quel dolce così buono.
Cercando online, le ricette sono tante. Troppe!
Non sapendo a chi dar retta (alcune erano addirittura torte, altre con procedimenti troppo lunghi), ho optato per "fonderne" due (questa e questa) e ovviamente l'ho modificata a mio piacere.   :-)

Ingredienti pasta frolla 250 gr farina
125gr zucchero
125 gr  burro
1 tuorlo e 1 uovo

Sbattere uova e zucchero. Aggiungete il burro ancora freddo e per ultima la farina. Fate un bel pacchettino con la pellicola e mettete a riposare in frigo, almeno 1/4 d'ora.

Ingredienti ripieno


- preparato pere
2 pere
100ml moscato
80g zucchero

Sbucciate le pere, togliete il torsolo e fatele a fettine. Mettetele in un pentolino con il moscato e lo zucchero. Noi l'abbiam fatto andare a fuoco vivace per 5minuti, perché le pere erano già mature.
Scolate le pere e fatele raffreddare. Rimettete a fuoco lento il liquido rimasto per una decina di minuti, per ridurlo a sciroppo. Lasciate raffreddare.

Avremmo voluto realizzare 2 strati con 3 pere, ma abbiamo poi optato per uno solo, temendo che la farcitura di cioccolato sarebbe stata assai. Siam stati fortunati perché 3 pere non sarebbero mai bastate (2 son state perfette per uno strato) e perché effettivamente il cioccolato è risultato abbondante.

- preparato cioccolato
130g burro
120g zucchero
2 uova
90g farina
30g cacao amaro
1/2 bustina di lievito
1 cucchiaio di sciroppo
sale

Montare burro e zucchero. Unite le uova una alla volta, sempre girando il composto. Setacciate la farina, il cacao, un pizzico di sale e mezza bustina di lievito, mescolandoli tra loro, e unirli al composto spumoso. Aggiungere 2 cucchiai di sciroppo.

Stendete la frolla in una tortiera e farcire. Noi abbiam optato per realizzare 3 strati così:
poco cioccolato, giusto per il fondo
pere
restante cioccolato
Mettete in forno preriscaldato a 180° per 30minuti.
In questo caso, per noi, non ventilato.

Com'è venuto? Mi è caduto un buon 25% in più di dose di lievito, quindi il nostro cioccolato si è sentito in competizione con i muffin e si gonfiava così tanto che abbiam temuto sarebbe uscito dalla tortiera. E invece no, ma è venuto più alto della frolla.

Una volta raffreddato si è "svuotato" in centro, sigh!
Ma a parte l'aspetto, com'è di sapore? eh?

EH?


GNAM!

1 commento: