mercoledì 28 novembre 2012

sincronismo cittadino

Cammina che ti cammina, tornando da lavoro, aspettavo mi beccasse il diluvio.

Cosa che non è stata.

Mentre attraversavo via nomentana con la radio in cuffia, vedo un 38 che stava svoltando proprio su via nomentana... la persona alla radio aveva appena finito di elencare le strade riaperte dopo la rimozione degli alberi caduti nella giornata, e comincia na cosa tipo:
"chiuse per cedimento del manto stradale"

e io penso: via nizza....
e la voce continua una frazione di secondo dopo:
"via nizza e..."

...come te sbaji!!!!

Nessun commento:

Posta un commento