domenica 29 settembre 2013

Bagels Madre - e una applicazione

l'altra settimana ho fatto sì che avanzasse più pasta madre, perchè avevo puntato questa ricetta: http://pastamadre.blogspot.it/2011/10/bagels.html.

Che però questa settimana (la sono andata a riprendere visto che li sto rifacendo uorra uorra) non esiste più... ora si trova solo qui: http://riccardoastolfi.wordpress.com/2011/10/12/bagels/. Va bene che tanto la potete leggere qui sotto, senza che ci sia l'abominio del punto dopo le unità di misura.
  • 450 g di farina, un misto di 00 e di quella biologica 0 che compro qua vicino
  • 350 g di pasta madre appena rinfrescata
  • 200 g di latte 
  • 50 g di acqua
  • 35 g di burro
  • 25 g di miele (oggi uso 20 g di zucchero)
  • 15 g di sale
350 g di pasta madre pronta a lievitare
Le prime fasi di preparazione non richiedono molte spiegazioni: latte e acqua tiepidi, scioglierci la pasta madre e mischiare con il resto della lista:
un tuffo dove l'acqua e il latte sono più tiepidi
ecco i 35 g di burro
Dopo circa 4 ore, tiro fuori la pasta, la lavoro brevemente ed eccola qui:
pasta pronta per essere fatta in panetti
Ci faccio delle palline da circa 100 g, e metto in forno a lievitare.
i panetti dopo la lievitazione
Dopo altre circa 4 ore metto l'acqua a bollire, prendo le palline, ci ficco un dito in mezzo per fare il buco e le bollisco 2 minuti per lato.

Tolte dall'acqua, una spennellata di uovo e una passata in semi di sesamo
bollitura
una passata di sesamo e d'uovo
subito prima della cottura
Nel forno caldo a 190°C, ventilato così cuocio due teglie al tempo di uno, ecco che i bagels si vanno a dorare.
in forno!
Tirati fuori e raggruppati, hanno veramente una bella faccia!


Una applicazione

La promessa applicazione del titolo... mortazza e maionese!!
mortazza-fronte
dall'alto in arrangiamento serpentoso:
mortazza dall'alto

4 commenti:

  1. E io che stavo pensando ad una applicazione per smartphone :D Devo ammettere che vince l'analogico!

    RispondiElimina