venerdì 31 ottobre 2014

A's diary: il seggiolino auto Eletta

Come visto qui, noi si era provvisti di un ovetto usato.
Perfetto per le visite di routine in ospedale post-dimissione, soprattutto se ancora in attesa della carrozzina.
Non abbiamo comprato nulla prima perché si navigava nel buio più totale. Quindi il regalo ha salvato capre e cavoli: in caso di prematurità, almeno possiamo lasciare l'ospedale.
La caratteristica dell'ovetto è che fa parte di un set (un trio) comprendente carrozzina e passeggino, che prevede la sua trasportabilità fuori dall'auto per non dover svegliare i pupi che inesorabilmente si addormentano in viaggio. Generalmente si monta sulla struttura del passeggino del proprio set o su altri tramite adattatori.

Ora, noi non abbiamo comprato un trio ma semplicemente un duo.
Questo modello non si può montare sul nostro passeggino. Ok, tanto non ce l'avremmo mai scarrozzato, perché non è il massimo come postura per un neonato e perché sinceramente preferisco portarlo in carrozzina!
Ma soprattutto, l'ovetto "scade" ad un tot peso (raggiunto solitamente in fretta) e, se vi andate a studiare la faccenda, scoprirete quattro classi di seggiolini auto a seconda del peso dei bambini.

Non avendo la nessunissima intenzione di comprare 4 seggiolini diversi, ho optato per i seggiolini che raggruppano due classi.
Missione: prendiamo un modello 0+/1 (0-18kg).
Si, ma quale? Oddio, un'infinità di modelli, colori, marche, bla bla. Troppa roba.
Alla fine risolve gG trovandone uno che sembra fare al caso nostro.
Studio un po' pro e contro, leggo recensioni (chi dice perfetto, chi invece che fa schifo), chiedo ad alcune mamme.
E alla fine quello trovato fu quello comprato:

Seggiolino auto Eletta Comfort della Chicco, grigio (ma solo perché rosso non l'ho trovato più, sigh!)
[nb: sul sito c'è ancora il modello vecchio...]


L'abbiamo montato davanti, lato passeggero, nel caso di un solo adulto.


Com'è?

Avrei preferito i colori "sfumati" del vecchio modello, ma solo se avessi scelto grigio. Invece ho voluto ordinare il rosso "race", che però non era più disponibile e non lo sarebbe stato per un altro po' di tempo. Ormai c'ero... pace per il colore! 
Non è un seggiolino isofix, quindi monta sulle cinture di sicurezza a tre punti.
Il passaggio per le suddette cinture è segnalato da differenti colori, a seconda se usato come gruppo 0+ (0-13kg, senso contrario di marcia) o come gruppo 1 (9-18kg, senso di marcia). Molto semplice.
Ha 4 posizioni ed è dotato di riduttore per i più piccoli. Noi lo mettiamo nella posizione più orizzontale, tanto dorme appena acceso il motore...
Credo che compreremo la fodera per il periodo estivo, che il rivestimento di base mi sembra perfetto per l'inverno ma poco adatto per la calura romana.

lui ci sta comodo


Thanks to colleghi CNR

Nessun commento:

Posta un commento